BOMA SANATRIX – MEDICINA DEL LAVORO

Riduzione della tariffa assicurativa INAIL per il 2014

RIDUZIONE DELLA TARIFFA ASSICURATIVA INAIL PER IL 2014

Anche quest’anno è possibile presentare istanza di riduzione del tasso medio di tariffa INAIL inoltrando entro il 28 febbraio 2014 nuovo Modello OT/24 all’ente assicuratore.

La riduzione dei premi assicurativi spetta a tutte quelle aziende che nell’anno 2013 hanno investito in sicurezza attivando alcuni particolari interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali.

 

La riduzione ottenibile è articolata secondo lo schema seguente, in funzione del numero di lavoratori-anno:

fino a 10  lavoratori-anno=  riduzione del 30%
 da 11 a 50 lavoratori-anno=  riduzione del 23%
 da 51 a 100 lavoratori-anno=  riduzione del 18%
 da 101 a 200 lavoratori-anno=  riduzione del 15%
 da 201 a 500 lavoratori-anno=  riduzione del 12%
 oltre 500 lavoratori-anno=  riduzione del 7%

 

Per poter accedere alla riduzione del tasso medio di tariffa è necessario osservare tutte le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro (con riferimento al dicembre 2013) e aver effettuato interventi che la somma dei loro punteggi riportati nel modulo di domanda sia pari almeno a 100; gli interventi devono essere relativi ad almeno due sezioni, con eccezione di quelli della sezione A dove è sufficiente selezionare un solo intervento.

 

La nuova versione presenta alcune variazioni concernenti, in particolare:

  • la Sezione D -Sorveglianza Sanitaria, con l’introduzione di tre nuovi interventi relativi a:
    -attuazione di protocolli/accordi con le ASL per la prevenzione di malattie diverse da quelle professionali;
    -dotazione di defibrillatore con relativo corso BLSD per gli addetti;
    -ricorso a strumenti di telemedicina. 
  • l’introduzione di due nuove Sezioni:
    -Sezione N – Gestione delle emergenze Protezione da sismi e altre calamità naturali;
    -Sezione O – Interventi in attuazione di accordi di collaborazione e protocolli di intesa.

 

La riduzione è concessa solo dopo l’accertamento dei requisiti di regolarità contributiva.

 

Allegati: